Torino: una città che merita di essere scoperta tappa dopo tappa tra cioccolato, formaggio e chiese…

Si parla di Torino, grazie all’importante magazine britannico “The Times and The Sunday Times”, che ha deciso di raccontare la sua visione personale della città. Il giornalista Will Hide descrive Torino come un “luogo ricco di caffè belle époque, palazzi sabaudi, passerelle colonnate, piazze imponenti, chiese ornate, musei e architettura che va dal barocco all’art nouveau e al razionalismo.”

Hide sottolinea anche come Torino non sia solo una città industrializzata, ma anche una città con una forte tradizione enogastronomica, che non deve essere trascurata dai turisti che possono consumare “pasta, tartufo, formaggio, cioccolato, vino e vermouth, tutto ciò che i torinesi consumano con gusto!” Consiglia di assaggiare il Bicerin la “bomba calorica” di caffè a strati, composta di cioccolata calda e panna, di concedersi una “merenda reale”, con cioccolata calda e delicati biscotti ma anche di scoprire il Vermouth inventato a Torino nel 1786 da Antonio Carpano e i cioccolatini gianduja ottimi souvenir da portare a casa

Inoltre, Hide consiglia di visitare gli otto siti dei Musei Reali in particolare il Palazzo Reale, l’altrettanto sbalorditiva Armeria Reale, così come la Cappella della Sacra Sindone, progettata da Guarino Guarini. Da non perdere neanche il Museo del Cinema, all’interno della Mole Antonelliana ed il Lingotto con la sua Pinacoteca Agnelli.  Un’altro luogo da visitare, secondo il giornalista britannico, è il quartiere più cool di Torino: Cit Turin che presenta alcuni dei migliori esempi europei di architettura “liberty”, in particolare su Via Luigi Cibrario, Via San Donato e Via Pietro Piffetti.

Scopri l’articolo originale su The Times and The Sunday Times

Potrebbe interessarti

Giornate Europee dei mulini: il fascino dei mulini storici in Piemonte

Nel week end del 18-19 maggio , il Piemonte si prepara a ospitare un affascinante viaggio nel tempo attraverso 10 mulini storici, nell'ambito delle "Giornate Europee dei Mulini" e della XIII edizione della kermesse italiana "Giornate dei Mulini Storici", organizzate dall'Associazione Italiana Amici Mulini Storici (Aiams). Le Giornate Europee dei Mulini nel Piemonte non solo offrono [...]

Riapertura del Castello di Ivrea, entro l’estate i primi visitatori

Dopo otto anni di attesa, il gioiello storico della città di Ivrea si prepara a riaprire le sue porte, rivelando un nuovo splendore e una ricca storia millenaria. Il Castello di Ivrea, un simbolo di potenza e storia che domina la città dalla sua posizione strategica sulla collina, sta per riaprire le sue porte dopo [...]

Sabato 18 Maggio la Notte Europea dei Musei a Torino e in Piemonte

Torino si prepara a celebrare la Notte Europea dei Musei il 18 maggio 2024, un'opportunità unica per immergersi nella ricchezza della cultura e dell'arte. Organizzata con il patrocinio di istituzioni prestigiose come l'Unesco e il Consiglio d'Europa, questa serata trasforma la città in una straordinaria galleria d'arte a cielo aperto. I musei di Torino apriranno [...]

I Ravioli del Plin sulle pagine del New York Times: celebrando un piatto “Sacro”

Il fascino della cucina italiana è indiscutibile, intrecciato con una storia che affonda le radici nei secoli passati e un patrimonio culinario che varia da regione a regione, da città a città. Tra i tanti tesori gastronomici che l'Italia offre, i ravioli del plin emergono come una gemma rara, celebrata persino sulle pagine del prestigioso [...]