Luci d’Artista è uno degli eventi più attesi e apprezzati da tutti i torinesi. Una vera galleria d’arte contemporanea a cielo aperto, che illumina la città dal 29 ottobre fino al 9 gennaio dalle 18.00 a mezzanotte.

La manifestazione, nata nel 1998 su iniziativa di Fiorenzo Alfieri, coinvolge ogni anno bravissimi artisti di fama internazionale e apre la Settimana dell’Arte Contemporanea a Torino, a cui segue Artissima, l’unica fiera in Italia dedicata all’arte contemporanea, che quest’anno tornerà negli spazi dell’Oval Lingotto Fiere di Torino da venerdì 5 a domenica 7 novembre 2021.

Dal 1998 la collezione si è gradualmente ampliata fino a comprendere opere di artisti celebri in tutto il mondo, e alcune opere sono ormai diventate storiche come il Volo dei Numeri  di Mario Merz, artista scomparso nel 2003, che anche quest’anno viene riproposta sulla Mole Antonelliana, il Tappeto Volante di Daniel Buren, pittore e scultore francese, in Piazza Palazzo di Città, e Amare le differenze di Michelangelo Pistoletto in Piazza della Repubblica, un’opera realizzata nel 2005 con scritte luminose in 39 lingue del mondo.

Dal 2006, la stessa iniziativa viene riproposta anche a Salerno e, dal 2016 a Pescara, creando un vero gemellaggio tra le tre città. Durante le prime edizioni della manifestazione, a Salerno e a Pescara, veniva riproposta una parte delle luci utilizzate l’anno precedente a Torino, a cui venivano aggiunte altre opere inedite appositamente commissionate, ma nel corso del tempo il gemellaggio si è rafforzato, e Torino ha esposto diverse opere presentate per la prima volta nel comune campano e in quello abruzzese, un vero e proprio scambio artistico e culturale tra le tre città partecipanti.

In questa edizione sono previste 25 installazioni luminose, di cui 14 nelle piazze e nelle vie più suggestive del centro cittadino e altre 11 nelle varie Circoscrizioni. Una vera festa di luci e colori!

Foto 📷 S. Guala (Dal Gruppo Facebook Gite fuori porta in Piemonte)

Luci d’Artista Torino: le installazioni

Di seguito le indicazioni delle varie opere e i luoghi dove poterle ammirare:

  • Cosmometrie– Mario AIRÒ – piazza Carignano
  • Vele di Natale – Vasco ARE – piazza Foroni, zona mercato rionale (Circoscrizione 6)
  • Ancora una volta– Valerio BERRUTI – via Monferrato (Circoscrizione 8)
  • Tappeto Volante– Daniel BUREN – piazza Palazzo di Città – l’opera sarà fruibile a partire dal 12 novembre 2021
  • Volo su…– Francesco CASORATI – area pedonale di via Di Nanni (Circoscrizione 3)
  • Regno dei fiori: nido cosmico di tutte le anime– Nicola DE MARIA – piazza Carlina – Opera permanente in via sperimentale
  • Il Giardino Barocco Verticale– Richi FERRERO – via Alfieri 6 – The Number 6 (antico Palazzo Valperga Galleani) Opera privata permanente
  • L’energia che unisce si espande nel blu– Marco GASTINI – Galleria Umberto I – Opera permanente
  • Planetario – Carmelo GIAMMELLO – via Roma
  • Migrazione (Climate Change)– Piero GILARDI – Galleria San Federico
  • Illuminated Benches– Jeppe HEIN – piazza Risorgimento – Opera permanente in via sperimentale (Circoscrizione 4)
  • Piccoli spiriti blu– Rebecca HORN – Monte dei Cappuccini – Opera permanente (Circoscrizione 8)
  • Cultura=Capitale– Alfredo JAAR – piazza Carlo Alberto – Opera permanente
  • Doppio passaggio (Torino)– Joseph KOSUTH – ponte Vittorio Emanuele I – Opera permanente
  • Luì e l’arte di andare nel bosco– Luigi MAINOLFI – via Lagrange
  • Il volo dei numeri– Mario MERZ – Mole Antonelliana – Opera permanente
  • Concerto di Parole – Mario MOLINARI – opera permanente in via di allestimento – in prossimità dell’Ospedale Regina Margherita – piazza Polonia, all’altezza dell’uscita del sottopasso di corso Spezia (Circoscrizione 8)
  • Vento Solare– Luigi NERVO – piazzetta Mollino
  • L’amore non fa rumore– Luca PANNOLI – piazza Eugenio Montale (Circoscrizione 5)
  • Palomar – Giulio PAOLINI – via Po
  • Amare le differenze– Michelangelo PISTOLETTO – piazza della Repubblica – Opera permanente (Circoscrizione 7)
  • My noon– Tobias REHBERGER – Borgata Lesna – cortile dell’Istituto Comprensivo King-Mila, via Germonio 12 (Circoscrizione 3)
  • Ice Cream Light– Vanessa SAFAVI – piazza Livio Bianco (Circoscrizione 2)
  • Noi – Luigi STOISA – via Garibaldi
  • Luce Fontana Ruota– Gilberto ZORIO – Laghetto Italia ’61 – Opera permanente (Circoscrizione 8).

Autore dell'articolo