il primo adattamento di un’escape room in ottica ambientale

Salvare il mondo non è un gioco. O forse sì?

Sabato 24 luglio sarà una giornata speciale, unica nel suo genere! Dopo mesi di lavoro dietro le quinte, ad Entracque si alzerà il sipario su “Mission: Save the Planet”, il primo adattamento di un’escape room in ottica ambientale.

Il gioco consiste in una vera e propria escape room non sequenziale, condotta da un game master: 50 minuti a disposizione di ogni squadra per disinnescare una bomba, attraverso la risoluzione di enigmi che richiedono attenzione, concentrazione e collaborazione.
Realizzata dalla game house Mystery House di Torino, con la supervisione del Parco per l’adattamento della storia e dei giochi, per collegarli al tema dell’emergenza climatica, vera “bomba da disinnescare” per il futuro.

L’appuntamento fa parte del ciclo “DAP | Divertiti al Parco”, un progetto studiato dalle Aree Protette Alpi Marittime e realizzato con il sostegno di Fondazione CRC: una serie di appuntamenti ludico-educativi per la fascia di età 12-18 anni, duramente colpita dalle restrizioni del periodo pandemico e sensibile alle tematiche ecologiche.

Questo appuntamento in particolare è aperto anche agli adulti, vista l’ampia disponibilità di posti (fino a 90, in 6 turni di gioco da massimo 15 partecipanti ciascuno) e l’importanza del tema trattato.

Attraverso l’esperienza immersiva del gioco, i partecipanti avvertono l’urgenza del problema e si sentono parte della soluzione, apportando ciascuno il proprio contributo e avvertendo l’imprescindibilità del lavoro di squadra (non a caso, questo tipo di attività è utilizzato anche in contesti aziendali di team building).

L’evento trova collocazione ideale nel Centro Visita ENEL Green Power L. Einaudi, per il recente episodio della tempesta Alex e per il naturale collegamento con la mostra “Ultimi Ghiacci”.

Lo svolgimento del gioco non interferisce con le normali attività di visita, e anzi intende stimolare la curiosità dei partecipanti, per incentivare ulteriori approfondimenti con visite individuali.

Un appuntamento sperimentale, dove turismo e gamification si uniscono, per unire intrattenimento e sensibilità al tema del cambiamento climatico, di cui proprio in questi giorni sono evidenti le devastanti conseguenze, che stanno letteralmente sommergendo l’Europa Centrale.

In questo caso, partecipare è già vincere: mettersi in gioco, aumentare la propria consapevolezza e capacità di fare squadra, per conquistare il futuro.

Guarda il promo sul canale youtube del Parco: https://www.youtube.com/watch?v=CLfrDM0yPII

Coraggio dunque: accettate la missione, appuntamento ad Entracque!

Iscrizione obbligatoria al link: https://www.areeprotettealpimarittime.it/agenda/1685/mission-save-the-planet

Autore dell'articolo