L’attesa è finita! Hiroshima Mon Amour è pronto a riaprire le porte al pubblico e ad accogliere sul proprio palco molti interessanti ospiti per tornare a cantare, ballare, sorridere e riflettere.

A rompere il ghiaccio è Roberto Mercadini, l’attore, scrittore e youtuber di Cesena in scena alle ore 21 di mercoledì 30 marzo con “La Più Strana delle Meraviglie: un monologo da e su Shakespeare”, un racconto dedicato a Shakespeare, al suo tempo, al suo teatro, alla sua arte, utilizzando le sue stesse parole, i suoi stessi testi.

“Ma questa è la più strana delle meraviglie! dice Orazio ad Amleto, dopo aver visto il fantasma del re. Ecco, sono più o meno le parole che mi vengono alle labbra certe volte quando penso a William Shakespeare. Ai vertici incredibili della sua arte, incredibilmente alti e incredibilmente numerosi. Vi parlo di Shakespeare con le frasi che lui ha usato per parlare di tutti noi. Quelle frasi che sembrano già dire ogni cosa. E di fronte alle quali si pensa, a volte, il resto è silenzio”.

Sempre in ambito teatrale martedì 26 Aprile arriva un altro istrione della parola Rick DuFer, filosofo scrittore e performer in scena con “Quanti giga pesa Dio?” un viaggio alla scoperta della geniale mente di Philip K. Dick, l’autore che ha rivoluzionato il romanzo di fantascienza.

Come sempre, sarà primavera ricca di concerti, offrendo spazio agli artisti del momento più amati dal pubblico, pronti a tornare nella loro dimensione naturale, quella del live. Dalla scena rap/trap Gianni Bismark (7 Aprile), i giovanissimi Theo x Plant x Fiks (28 Aprile), Murubutu ((6 maggio) Rico Mendossa (20 Maggio), passando per Gionny Scandal (11 Maggio), Mace (12 Maggio), Tauro Boys (26 Maggio) ed Ensi (29 Maggio).

Apprezzati dai giovanissimi anche alcuni campioni delle classifiche, le star dei talent scout Anastasio (15 Aprile) gIANMARIA (16 Maggio) e Bengala Fire (19 Maggio), la rock band che ha infiammato il palco dell’ultima edizione di X Factor; Tananai (13 Maggio) che dopo l’esperienza sanremese inizia il tour partendo proprio da Torino, con il live atteso al Teatro Concordia di Venaria Reale (TO).

E poi ancora Samuel (27 aprile), Mobrici (5 maggio) che tornano nella loro versione solista, il rock impegnato di Giancane (22 Aprile), gli stralunati Nello Taver (8 aprile) e PopX (21 aprile), Coez (15 maggio) che torna per un tour nei club e I Ministri ai quali è affidato il primo vero appuntamento live della nuova stagione di Hiroshima Mon Amour la sera di Lunedì 4 Aprile 2022.

In programma anche alcuni nomi internazionali: i pionieri Skatalites, tra le più longeve all star della musica jamaicana, la line-up dagli esordi ad oggi ha subito decine di cambiamenti, ma, questo non ha intaccato la verve e l’energia di un gruppo che ha creato il primo vero suono jamaicano, che prende radice dal loro stesso nome. Il più acclamato dub producer della scena francese, Panda Dub (14 Aprile), fino ad arrivare alla band che ha fatto del rumore un’estetica, gli Einstürzende Neubauten in concerto per la presentazione del nuovo album al Teatro Colosseo (25 Maggio).

Autore dell'articolo